consulentigiustizia.it



home chi siamo elenchi servizi regolamento contatti

Regolamento



 CONDIZIONI E TERMINI GENERALI

1. OGGETTO Il presente accordo concerne l'utilizzo del servizio di accesso a "ConsulentiGiustizia" (nel prosieguo denominato il "Servizio").

2. EFFICACIA

2.1 Il presente accordo ha efficacia a decorrere dalla data in cui ConsulentiGiustizia fornisce il Servizio sulla base della accettazione On Line da parte dell'Utente delle condizioni generali ivi contenute.

2.2 Al momento della prima connessione verrà richiesto all'Utente di fornire i propri dati identificativi mediante compilazione della presente scheda ("form") che verrà poi utilizzata dal Servizio ai fini della registrazione dei dati su apposito supporto elettronico protetto fermi restando in ogni caso gli obblighi di riservatezza in capo a ConsulentiGiustizia

2.3 ConsulentiGiustizia si riserva sin d'ora il diritto di sospendere ovvero di interrompere ovvero di modificare in qualsiasi momento, anche senza preavviso, il Servizio declinando sin d'ora ogni responsabilità nei confronti sia dell'Utente e sia dei terzi. In tale caso cessa ogni diritto dell'Utente all'utilizzazione del Servizio.

3. MODALITÀ DI ESECUZIONE DEL SERVIZIO ConsulentiGiustizia ha la facoltà di modificare in qualsiasi momento e a suo insindacabile giudizio le condizioni e i termini del Servizio dandone comunicazione nei modi e nelle forme previste dal successivo art.11; in tal caso spetterà all'Utente la facoltà di accettare in via formale, sempre ai sensi dell'art.11, le modifiche apportate ovvero di fatto mediante l'utilizzazione del Servizio. In caso contrario, l’Utente dovrà manifestare la volontà di estinguere l'accordo con le stesse modalità di cui sopra.

4. ONERI E OBBLIGHI A CARICO DELL'UTENTE

4.1 L'inserimento dei propri dati personali, operato dall'utente, vale quale consenso ed impegno a fornire a ConsulentiGiustizia, tutte le necessarie informazioni personali aggiornate, complete e precise e a mantenerle aggiornate per tutta la durata dell'accordo. Nel caso in cui anche una sola delle informazioni di cui sopra dovesse risultare inesatta, falsa ovvero fuorviante, ConsulentiGiustizia ha la facoltà di sospendere ovvero di interrompere immediatamente il presente accordo con conseguente cessazione dell'erogazione del servizio, senza dare luogo a rimborso alcuno e riservandosi le opportune azioni legali.

4.2 L'Utente prende atto e accetta che i dati personali forniti così come previsto all'art.2 e correlati all'utilizzo del Servizio saranno utilizzati e registrati a cura di ConsulentiGiustizia in apposito Data Base protetto in conformità e nel rispetto della normativa di cui alla legge n.675/1996. Fermo restando quanto sopra, e previa autorizzazione al trattamento dei dati personali come previsto al successivo art.8, ConsulentiGiustizia ha la facoltà di trasmettere detti dati a soggetti da essa stessa delegati e/o incaricati all'espletamento delle attività correlate alla erogazione del Servizio di cui al presente accordo e di diffonderli esclusivamente nell'ambito delle finalità cui è preordinato il Servizio medesimo, previa sottoscrizione da parte di detti soggetti di un impegno alla riservatezza dei dati personali così ricevuti.

5. LIMITAZIONI DI RESPONSABILITÀ ConsulentiGiustizia non é responsabile per qualsiasi danno, diretto o indiretto, derivante all'Utente ovvero a terzi per fatto e/o comportamento alla medesima imputabile. La responsabilità e/o qualsivoglia onere derivante dall'utilizzazione del Servizio spetteranno esclusivamente all'Utente

6. DIVIETO DI CESSIONE E' fatto espresso divieto all'Utente, pena la immediata sospensione o interruzione del Servizio, di cedere a terzi, in tutto o in parte, il presente accordo senza il previo consenso scritto da parte di ConsulentiGiustizia.

7. INFORMATIVA E CONSENSO EX LEGGE 675/1996

7.1 Ai sensi e per gli effetti dell'art.10 della legge n.675/1996 l'Utente dichiara di essere informato in modo pieno ed esaustivo circa (i) le finalità e le modalità dei trattamenti dei propri dati personali liberamente comunicati all'atto di accettazione ovvero nel corso di esecuzione del presente accordo, (ii) la registrazione di tali dati su supporti elettronici protetti e trattati in via del tutto riservata da ConsulentiGiustizia per le proprie finalità istituzionali e comunque connesse o strumentali alle proprie attività, (iii) la natura obbligatoria o facoltativa del conferimento dei dati nonché le conseguenze in caso di rifiuto a rispondere, (iv) l'ambito di diffusione e le categorie dei soggetti ai quali possono essere comunicati tali dati, solo previo consenso scritto, (v) la titolarità dei trattamenti e i dati dei Responsabili del trattamento; (vi) i diritti di cui all'art.13 della legge n.675/1996 con particolare riguardo alla possibilità di accesso, integrazione, modificazione, cancellazione dei dati personali o di opposizione in tutto o in parte al relativo utilizzo ai fini ivi specificati, anche avuto particolare riguardo alle finalità di informazioni come previsto al successivo punto 8.2, inoltrando specifica formale richiesta a DADA S.p.A. con sede amministrativa in Firenze, Borgo degli Albizi n. 37r.

8.2 L'inserimento dei propri dati personali, vale quale consenso rilasciato dall'utente a trattare gli stessi per tutte le finalità (i) imposte dagli obblighi legislativi ovvero regolamentari ovvero provvedimentali e (ii) necessarie e/o utili per l'esecuzione del presente accordo nonché per tutte le attività comunque al medesimo accordo correlate. L’Utente rilascia altresì il proprio consenso a che i propri dati siano trattati per le finalità di informazioni commerciali o di invio di messaggi pubblicitari o di comunicazione commerciale interattiva da parte di ConsulentiGiustizia ovvero di società dalla stessa controllate .

8. MODIFICA, SOSPENSIONE O INTERRUZIONE DEL SERVIZIO

8.1 ConsulentiGiustizia si riserva il diritto di modificare, sospendere o interrompere in qualsiasi momento il Servizio, senza riconoscimento di alcun rimborso, indennizzo e/o risarcimento all'Utente. L'Utente potrà porre termine in qualsiasi momento all'utilizzazione del Servizio mediante comunicazione da far pervenire a ConsulentiGiustizia per e-mail come previsto al successivo art.11. In tale caso ConsulentiGiustizia provvederà, entro tre giorni dal ricevimento della relativa comunicazione, alla disabilitazione dell'accesso al Servizio, alla cessazione di ogni trattamento dei dati personali dell'Utente acquisiti così come consentito al precedente art.8 e infine alla cancellazione dei dati stessi.

9. RISERVATEZZA

9.1 L'accesso al Servizio "ConsulentiGiustizia" è consentito mediante l'attribuzione di una parola chiave (password). L'Utente è informato del fatto che la conoscenza , da parte di terzi, consentirebbe a questi ultimi l'utilizzo del Servizio in suo nome. Pertanto, l'Utente è tenuto a conservare la password con la massima diligenza e riservatezza per tutta la durata del presente accordo, impegnandosi sin d'ora a manlevare e mantenere indenne ConsulentiGiustizia da ogni azione, pretesa ovvero richiesta, anche di risarcimento di danni, derivante, direttamente o indirettamente, dall'uso o abuso da parte di chiunque. Fermo restando quanto sopra, ConsulentiGiustizia si impegna a mantenere riservati tutti i dati personali forniti dall'Utente e a non utilizzarli e/o rivelarli a terzi a nessun titolo e neppure in forma parziale, fatta salva l'ipotesi di espressa richiesta e/o ordine di esibizione delle Autorità, Giudiziaria e amministrativa, nonché le specifiche ipotesi di cui al precedente art.5.

9.2 L'Utente si impegna a comunicare a ConsulentiGiustizia, nel rispetto delle modalità e delle forme di cui al successivo art.11, l'eventuale furto, smarrimento o perdita della password, assumendosi in tal caso l'obbligo a cambiare la password entro cinque giorni.

10. COMUNICAZIONI Tutte le comunicazioni attinenti il presente Servizio andranno inviate per posta elettronica al seguente indirizzo: "webmaster@consulentigiustizia.it "

11. FORO COMPETENTE

11.1 Per tutte le controversie che dovessero insorgere in relazione alla interpretazione, esecuzione e validità del presente accordo sarà competente in via esclusiva il Foro di Torino. 12.2 L'eventuale nullità e/o invalidità di clausole o di parte di una o più clausole non travolge l'intero accordo ovvero le altre clausole ivi contenute non colpite da nullità e/o invalidità le quali dovranno quindi ritenersi pienamente valide ed efficaci.

12. RINVIO Il presente accordo, per quanto ivi non espressamente previsto, è disciplinato dalla legge italiana.